Quadro 4
La scrittura del nome di Giovanni

 

Vangelo di Luca (I)
[59] All'ottavo giorno vennero per circoncidere il bambino e volevano chiamarlo col nome di suo padre, Zaccaria.
[60] Ma sua madre intervenne: "No, si chiamerÓ Giovanni".
[61] Le dissero: "Non c'Ŕ nessuno della tua parentela che si chiami con questo nome".
[62] Allora domandavano con cenni a suo padre come voleva che si chiamasse.
[63] Egli chiese una tavoletta, e scrisse: "Giovanni Ŕ il suo nome". Tutti furono meravigliati.
[64] In quel medesimo istante gli si aprý la bocca e gli si sciolse la lingua, e parlava benedicendo Dio.
[65] Tutti i loro vicini furono presi da timore, e per tutta la regione montuosa della Giudea si discorreva di tutte queste cose.
[66] Coloro che le udivano, le serbavano in cuor loro: "Che sarÓ mai questo bambino?" si dicevano. Davvero la mano del Signore stava con lui.

a04v.jpg (44433 byte)

…la scena ancora pi¨ animata della imposizione del nome: Zaccaria, ancora in primo piano, Ŕ intento a scrivere, mentre un giovane gli regge il calamaio; poco in lÓ, Elisabetta con in braccio l'infante, quindi i parenti, uno dei quali mostra inutilmente il libro aperto con l'albero genealogico della famiglia.
Franco Mazzini in "Il Santuario di Santa Maria dei Ghirli"

 

[quadro precedente] [quadro successivo]

<HomePage>   <Il progetto>   <Colophon>   <Registrazione>   <Collaborazioni>   <La biblioteca>   <Il Sommario>

Questo sito Ŕ una iniziativa personale di
Ferruccio C. Ferrazza
Tutti i diritti sono riservati.
ViaggiNellaStoria« Ŕ un marchio registrato.
ISSN 2284-3620

Ultimo aggiornamento: 19 aprile 2016